Prima capitale del nuovo Stato unitario (1861-1865) nonché città benemerita del Risorgimento nazionale, Torino ci accoglie in tutto il suo magico seppur umido splendore. D’autunno infatti non cadono soltanto foglie rosse d’imbarazzo e gialle di luce rubata ad un quest’anno timido solleone estivo. Rotola a terra anche tanta, tanta, tanta pioggia. Insistente, inesorabile. In termini di secchiate dal cielo il 2014 sembra voler battere ogni precedente record. Ciò non toglie che il condominio al civico 88 di corso Duca degli Abruzzi festeggia il Natale con un cappotto nuovo di zecca. 

Continua a leggere su Edilteco

Cappotto termico e coibentazione edifici

Più calore e più risparmio grazie anche agli incentivi sul recupero termico

Abbiamo voluto dedicare una sezione separata per gli interventi di manutenzione destinati alla riqualificazione energetica del condominio.

Le Nostre tecniche specializzate di applicazione di Pareti a Cappotto Termico ci posizionano tra le migliori imprese installatrici sia in termini di qualità che in termini di prezzo.

Infatti intervenendo direttamente dall'alto, installando le sicurezze minime collettive previste dal D.Lgs 81/08, riusciamo a realizzare intere facciate a frontespizio con coibentazioni a cappotto termico senza installare alcun tipo di ponteggio.

Richiedi Preventivo Gratuito

 

Ecobonus


Anche l’ecobonus verrà riconfermato, seppur con qualche modifica sulle aliquote: la detrazione fiscale infatti sarà solo del 50% gli interventi volti al miglioramento del risparmio energetico e ambientale (Es: il cambio degli infissi), mentre rimarrà immutata a quota 65% per le opere più consistenti (Es: cappotto termico)

Ristrutturazioni e Bonus Verde


Gli interventi di ristrutturazione saranno ancora coperti del 50% (con tetto massimo di 96.000 euro) e a ciò verrà affiancata la novità "bonus verde", applicabile nel corso di lavori per la sistemazione a verde di giardini, pozzi, pertinenze, recinzioni eimpianti di irrigazione.
Il bonus prevederà una detrazione fiscale del 36% delle spese sostenute dalle persone fisiche nel 2018, fino ad un massimo di 5mila euro. Tra le spese detraibili sono incluse quelle per la progettazione e la manutenzione connesse all’esecuzione degli interventi. La detrazione sarà riconosciuta anche agli interventi eseguiti sulle parti comuni degli edifici condominiali (con limite di spesa di 5mila euro per unità immobiliare ad uso abitativo).

Richiedi un preventivo veloce

Preventivo gratuito Ristrutturazioni su corda

Per sapere i costi per i nostri servizi 
o per avere un parere di un esperto
inviaci una richiesta veloce
ti ricontatteremo noi al più presto.