Sicurezza nei lavori su fune

A seguire l'elenco della normativa di riferimento che regolamenta i lavori su corda in edilizia:

D.Lgs 81/08 : dedica ai lavori in quota un intero capo, il Capo II chiamato “Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni e nei lavori in quota”. L'articolo 116 del titolo IV prevede "uno speciale obbligo formativo e di addestramento per quanto riguarda i lavori in quota".

D.Lgs 235/03 : attua la direttiva 2001/45/CE relativa ai requisiti minimi di sicurezza e di salute per l'uso delle attrezzature di lavoro da parte dei lavoratori.

 

Linee guida dell'ISPESL : per l'individuazione e l'uso di dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto e sistemi di arresto caduta.

 

 Clicca qui per il collegamento al link "Linee Guida ISPESL - PER L’ESECUZIONE DI LAVORI TEMPORANEI IN QUOTA CON L’IMPIEGO DI SISTEMI DI ACCESSO E POSIZIONAMENTO MEDIANTE FUNI.

 

 FAQ ( Domande frequenti sull'edilizia su corda )

 

D. "Ma siete in Sicurezza ai sensi della Legge?"

R. "E' forse la domanda che più frequentemente viene posta ai nostri tecnici-commerciali che "girano" la città in fase di sopralluogo dei lavori.

Tutti gli operai e i tecnici della ditta EVER Edilizia Verticale srl sono professionisti estremamente addestrati e qualificati con rilascio di Certificato di Frequenza e Abilitazione rilasciato dalla Scuola Guide Alpine Valli di Lanzo appartenenti al Collegio Nazionale Guide Alpine Italiane, a seguito di un corso teorico-pratico di 32 ore per il Modulo Teorico ed il Modulo Pratico "A" e di 8 ore per il Modulo da Preposto, così come previsto dalla vigente Normativa". (Risponde G. Maritrano - Istruttore).

 

 

D. "Ma dove vi agganciate?"

R. "Gli operai della nostra ditta sono abilitati ad effettuare ancoraggi certificati a parti "strutturali" del fabbricato, anche grazie all' esperienza acquisita e alla continua formazione del personale operativo in cantiere.

Questo significa che ove possibile si utilizzano volumi tecnici esterni alla copertura del fabbricato (tipo torrette ascensore), ove possibile si utilizzano parti strutturali quali travi (in legno o cemento armato), pilastri ecc. Ove invece tutto ciò è carente si utilizzano vere e proprie tecniche alpinistiche come punti fissi tipo ancoraggi meccanici o con barre filettate e ancorante chimico della Hilti, tipo alpinistico - speleologico.

Tutti gli ancoraggi, prima del loro utilizzo, sono sottoposti a verifica e relazione di calcolo redatta da un ingegnere abilitato e sottoposti a verifiche meccaniche tipo prova di carico sul posto". (Risponde A. Macrì - Titolare).

 

D. "Ma non cadono i pezzi per strada?"

R. "Il cantiere edile viene studiato e programmato "a tavolino" prima dell'inizio dei lavori dai Nostri tecnici e dalla Nostra RSPP che si occupa di sicurezza in cantiere.

La valutazione dei rischi specifica per singolo cantiere ci obbliga a stabilire delle regole che saranno rispettate da chi opererà il cantiere in fase di esecuzione, stesse regole che predispongono la redazione del nostro P.O.S. (Piano Operativo di Sicurezza).

Come regola principale fissa tuttavia durante tutte le lavorazioni, ma in particolar modo durante le fasi di Messa in Sicurezza su spazi pubblici, la Nostra ditta fa uso di voucher temporaneo di occupazione di suolo pubblico, tunnel pedonale per la protezione collettiva, sacco di raccolta macerie appositamente progettato e realizzato per i lavori su corda per evitare la caduta di calcinacci. 

In tal modo le aree sottostanti le lavorazioni vengono opportunamente circoscritte ed il transito pedonale viene sempre garantito anche con la presenza continuativa di un operatore al piano marciapiede.

Questi allestimenti minimi di cantiere vengono sempre rimossi alla fine di ogni giornata lavorativa, eliminando ogni traccia del cantiere .... per la gioia dei condomini". (Risponde Arch. S. Cogliolo - Responsabile Area Tecnica).

Richiedi un preventivo veloce

Preventivo gratuito Ristrutturazioni su corda

Per sapere i costi per i nostri servizi 
o per avere un parere di un esperto
inviaci una richiesta veloce
ti ricontatteremo noi al più presto.